Ascensioni

Dai rifugi Pedrotti e Tosa sono innumerevoli le vie a portata di mano, dalla classica via normale alla Cima Tosa (m. 3173, la più alta del Gruppo di Brenta) alle ben più difficili vie sulla parete est della Brenta Alta (come la famosa Detassis), passando per le vie di gradi intermedi come quella della Cima Margherita, del Croz del Rifugio a quelle della guglia più famosa del Mondo: il Campanile Basso.

 


Il Rifugio è il punto di partenza ideale per le ascensioni alla Cima Brenta Alta, Brenta Bassa, Cima Margherita, Campanile Basso e Alto e molte altre. Per ovvi motivi su questo sito non possiamo descrivere tulle le varie ascensioni, qui di seguito potete trovare la più classica, per le altre vi consigliamo di consultare le varie guide disponibili come quella di Buscaini e Castiglioni.

Cima Tosa, 3173 m, per la via normale. Pur essendo semplice (II grado), è pur sempre un'ascensione alpinistica, necessita quindi, oltre a delle capacità tecniche, anche dell'adeguata attrezzatura (corda, imbracatura e discensore per la discesa a corda doppia). La Cima Tosa è il colossale massiccio che si eleva nel cuore del Gruppo di Brenta e con i suoi 3173 m ne è anche la cima più alta. Dalla chiesetta presso il Rifugio Pedrotti parte il sentiero (segnalato, n.358) che aggira la Brenta Bassa sul lato SE (verso la Pozza Tramontana). Arrivati al bivio con il Sentiero Palmieri si prende il percorso di destra che prosegue pianeggiante fino ai piedi della Cima Margherita. Salendo ora verso sinistra il sentiero porta nell'ampio vallone occupato in alto dalla Vedretta.

la Falesia della Brenta Bassa
è una parete molto vicina al rifugio, con una ventina di possibili itinereri, attrezzati a spit con difficoltà variabili, dal 4a al 7a e una lunghezza massima di 18 metri. Ideale per ragazzi! Scarica e stampa il pdf.

 

 

Vicino al rifugio abbiamo montato una divertentissima SLACKLINE, per mettere alla prova il vostro equilibrio, in tutta sicurezza!!

 

Relazioni dettagliate

Abbiamo preparato per voi alcune relazioni dettagliate sulle salite piu importanti delle cime attorno al rifugio: il Campanil Basso, il Campanil Alto, il Crozzon di Brenta e la "parete vicino casa" ovvero il Croz del Rifugio. Per quest'ultima troverete alcuni dettagli sulla "Via Bregtie" di Cesare Maestri ed Ernesto Carafoli, la "Fessura Elena" di Franco Nicolini, Felice Spellini e Claudio Donini e le nuovissime vie "I violinisti" e "Lady Castelli", aperte nel 2012 da Franco Nicolini con Davide Galizzi. In questo modo potrete stampare i file e studiarli, preparandovi alla prossima salita!

Campanil Basso...un pò di storia - Scarica il pdf

Salita al Campanil Basso - Scarica il pdf

Il Campanil Alto - Scarica il pdf

Il Crozzon di Brenta - Scarica il pdf

La parete vicino casa...Croz del Rifugio - Scarica il pdf

 

RIFUGIO TOSA PEDROTTI Tel. 0461-948115 | Cell. 349 3646251| info@rifugiotosapedrotti.it